menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'hashis trovato nell'appartamento dai carabinieri

L'hashis trovato nell'appartamento dai carabinieri

Appostamento a Ballarò, due arresti: sequestrati quasi 3 chili di hashish

I militari piazzati in via Porta di Castro hanno visto l'arrivo e l'incontro fra due uomini, fermati all'uscita da un magazzino. Dopo il ritrovamento di 100 grammi di stupefacente sono passati alla perquisizione di un appartamento

Gli hanno trovato prima un panetto da 100 grammi e delle chiavi, poi altri 3 chili di stupefacente in un appartamento. I carabinieri hanno arrestato ieri a Ballarò i pregiudicati Francesco Paolo Ferrara (43 anni ) e Francesco Viviano (44), originario di Saronno ma residente a Palermo. Entrambi sono stati accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sono stati rinchiusi al carcere Pagliarelli.

I militari del Nucleo operativo si trovavano per un controllo antidroga in via Porta di Castro, considerata un’area abitualmente frequentata da spacciatori e tossicodipendenti. Poco prima delle 18 i carabinieri si sono appostati in vicolo Gesù e Maria e vicolo Viola Placido. Proprio in quest’ultimo punto hanno notato l’arrivo di uno scooter Scarabeo Aprilia di colore rosa, a bordo del quale c’era Ferrara, e poco dopo quello di Viviano, giunto invece a piedi da via Cadorna.

"Dopo essere usciti da una palazzina - spiegano dal Comando provinciale - hanno fatto ingresso in un magazzino. A quel punto i carabinieri sono intervenuti fermando i due. La perquisizione personale del Ferrara ha permesso di rinvenire nei suoi pantaloncini un panetto di hashish da 100 grammi e 155 euro in contanti poi posti sotto sequestro". Un mazzo di chiavi trovato in possesso del Viviano è servito ad aprire il portone di un edificio di via Porta di Castro mentre un altro ha permesso di entrare in un appartamento al primo piano.

"A dire del Viviano - concludono i carabinieri - veniva utilizzato come magazzino. Anche in questo caso la perquisizione ha dato esito positivo e infatti sono stati trovati in un ripostiglio 28 panetti di hashish per un peso complessivo di 2,8 chili". Accompagnati in caserma su disposizione dell’autorità giudiziaria, i due sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tradotti presso il carcere Pagliarelli.

Nelle foto in basso, da sinistra, Fracesco Paolo Ferrara e Francesco Viviano

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento