rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Montepellegrino / Via Brigata Aosta

Donna trovata con 100 dosi di crack, blitz allo Zen: arrestati anche suocero e cognato

Dopo l'identificazione eseguita da una pattuglia è stata bloccata pure dai Falchi che l'hanno vista mentre recuperava un involucro nascosto sotto un'auto in via Brigata Aosta. Gli investigatori hanno deciso così di perquisire le abitazioni dei familiari trovando 3 chili di marijuana e 10 grammi di coca

Tre arresti per droga tra il "palazzo di ferro" di via Brigata Aosta e lo Zen. La polizia ha sequestrato oltre 3 chili tra marijuana, cocaina e crack al termine dei controlli eseguiti su una donna che era stata bloccata e identificata inizialmente da una pattuglia. A distanza c’erano i Falchi della squadra mobile che hanno notato qualcosa di strano, attendendo il momento giusto per entrare in azione.

La donna "avuta la certezza dell’allontanamento dei pubblici ufficiali che l’avevano identificata, ha raggiunto una macchina parcheggiata. Al di sotto dell’auto - spiegano dalla questura - aveva nascosto un involucro che ha estratto e portato con sé a bordo di un’altra auto". A quel punto i Falchi l’hanno raggiunta, l'hanno fermata e sottoposta a un nuovo controllo: dentro quella busta c’erano 20 grammi di crack.

Senza perdere altro tempo altri agenti sono risaliti all’indirizzo delle abitazioni del suocero e del cognato della donna, nel quartiere Zen 2. "In entrambi gli appartamenti - concludono dalla questura - sono stati trovati 10 grammi di cocaina nella casa del suocero e 3,250 chili di marijuana in quella del cognato". Al termine delle formalità i tre sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna trovata con 100 dosi di crack, blitz allo Zen: arrestati anche suocero e cognato

PalermoToday è in caricamento