menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ottavio Abbate, fratello del boss Luigi conosciuto come "Gino u mitra"

Ottavio Abbate, fratello del boss Luigi conosciuto come "Gino u mitra"

Droga a domicilio dal centro fino a Brancaccio e Altavilla, retata alla Kalsa: 13 arresti

L'operazione condotta da polizia e carabinieri ha portato all'arresto di diversi malviventi, accusati per reati attinenti al traffico di stupefacenti. La droga, su richiesta, arrivava in periferia o addirittura fuori città

Retata alla Kalsa, sgominata centrale di spaccio che riusciva a portare il prodotto fino allo Zen, a Brancaccio o fuori città. Sono 13 gli arresti dell’operazione antidroga condotta da polizia e carabinieri nello storico quartiere (LEGGI I NOMI), dove un folto gruppo di spacciatori “inondava - scrivono le forze dell’ordine - di droga le strade di altri storici quartieri come Bonagia, Arenella e fino ad arrivare a San Giuseppe Jato, Partinico e Altavilla Milicia".

VIDEO: LE IMMAGINI DEGLI ARRESTI

Tra questi c'è anche Ottavio Abbate, fratello del boss Luigi conosciuto come "Gino u mitra". A condurre le indagini sono stati i poliziotti del commissariato Oreto-stazione, che hanno registrato un’attività di “smercio di stupefacenti - si legge nella nota congiunta - particolarmente dinamica ed interterritoriale, segnata dai vorticosi spostamenti di numerosi coindagati lungo gli itinerari dello spaccio, impegnati in consegne a domicilio e richieste di nuove forniture". Altri due arresti, in esecuzione della stessa ordinanza, sono stati effettuati dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Monreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento