Marijuana coltivata in una villa a San Nicola, sequestrate 376 piante: tre arresti

I carabinieri hanno fatto irruzione in un immobile trasformato in piantagione, dotato di impianti di illuminazione, aerazione e ventilazione collegati alla rete pubblica. Stimato un danno al gestore della fornitura elettrica di 100 mila euro

Quasi 400 piante di marijuana coltivate in una villetta in affitto a San Nicola l’Arena con tanto di allaccio abusivo alla rete elettrica. I carabinieri hanno arrestato lo scorso 19 aprile a Trabia il 35enne Giovanni Billitteri, il 30enne Giuseppe Caruso e il 33enne Piero Saitta, tutti e tre palermitani e originari del quartiere Falsomiele. Sono accusati di coltivazione di sostanza stupefacente e furto aggravato di energica elettrica in concorso. 

Dopo i primi sospetti i militari hanno deciso di fare irruzione nella villetta dove hanno trovato 376 piante di cannabis indica alte tra i 50 e 110 centimetri, oltre a un “complesso sistema di illuminazione, aerazione e ventilazione - scrivono dal Comando provinciale - e al materiale fertilizzante”. L’intero impianto era collegato alla rete pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il danno arrecato al gestore della fornitura elettrica - concludono i carabinieri - è stimato in circa 100 mila euro”. Dopo i primi accertamenti è risultato che l'abitazione fosse stata data in affitto a Billitteri. La sostanza stupefacente, una volta venuta al dettaglio sul mercato, avrebbe garantito ai tre un ricavo di circa 30 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

  • Covid, via libera dalla Regione al disegno di legge per la ripresa delle attività economiche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento