menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri con lo stupefacente sequestrato

I carabinieri con lo stupefacente sequestrato

Hashish e marijuana nel forno a legna, arrestati due giovani ad Altofonte

Dopo alcuni servizi di osservazione i militari sono entrati in un garage sorprendendo un ventenne e un 17enne. Trovati 70 grammi già suddivisi in "dosi" e il materiale necessario per il confezionamento

Due giovani sorpresi con 70 grammi tra hashish e marijuana nascosti in un forno. I carabinieri di Altofonte hanno arrestato il ventenne G.S. e un 17enne trovati in possesso della sostanza stupefacente, già divisa in “dosi” e pronta per la vendita, nonché un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento.

I militari sono entrati in azione dopo alcuni servizi di osservazione. "Sospettando che i due potessero detenere della sostanza stupefacente all’interno di un garage - spiegano dal Comando provinciale - si è proceduto con una perquisizione del locale a seguito della quale, ben occultate in un forno in muratura sono state rinvenute 27 dosi di marijuana e 21 dosi di hashish".

Le autorità giudiziarie, sia ordinaria che per i minori, hanno disposto il regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo per il maggiorenne, mentre il minore è stato accompagnato presso il centro rieducativo per minori Malaspina. Nella giornata odierna gli arresti sono stati convalidati e i due sono stati rimessi in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento