Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Palazzo Reale-Monte di pietà

Capo e Ballarò, altri due presunti pusher finiscono in manette

Due persone, di 18 e 43 anni, sono state beccate fra le vie del centro storico con addosso oltre 100 grammi fra hashish, marijuana e cocaina. Il più giovane la nascondeva a casa sulla grondaia della camera da letto

B.R (43 anni)

Non si placa l'azione di contrasto allo spaccio di stupefacenti nel centro storico. Arrestate nel fine settimana due persone, M.A. (18 anni) e B.E (43 anni), sorpresi dai carabinieri con oltre 100 grammi tra hashish e marijuana nei quartieri del Capo e di Ballarò. Il primo, in attesa del rito direttissimo, è finito agli arresti domiciliari mentre il secondo è stato condotto all'Ucciardone.

Il 18enne palermitano e pregiudicato, secondo quanto riferito dalla polizia, è stato beccato nella notte in via Beati Paoli, quartiere Capo, con addosso alcune dosi. A seguito della perquisizione domiciliare, gli sono stati trovati 100 grammi di marijuana, 6 dosi di cocaina ed un bilancino di precisione indispensabile per la pesatura delle singole confezioni. Il tutto era stato nascosto sulla grondaia della camera da letto.

Il secondo arresto riguarda B.R, anch'esso palermitano e pregiudicato, trovato con 100 grammi di hashish, 40 di marijuana e uno di cocaina, tutto diviso in stecche preconfezionate e pronte per essere spacciate al dettaglio. Tutta la droga è stata sequestrata, così come i i soldi provenienti dalle compravendite. Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato condotto all'Ucciardone in attesa delle disposizioni dell'autorità giudiziaria.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capo e Ballarò, altri due presunti pusher finiscono in manette

PalermoToday è in caricamento