Crack in piazza a Ballarò, cocaina a domicilio in viale Strasburgo: arrestati tre giovani

In due diverse operazioni i Falchi della Squadra Mobile hanno fermato due diciannovenni e un ventenne. Dopo gli appostamenti i poliziotti sono entrati in azione sorprendendoli ancora con droga e contanti addosso

(foto archivio)

Due pusher e una vedetta fermati dai Falchi della Squadra Mobile. La polizia ha arrestato in due diverse operazioni un ventenne e un diciannovenne, sorpresi nella piazza di Ballarò con 600 euro in tasca, e un diciannovenne visto mentre vendeva una dose di cocaina e poi trovato in possesso della somma di 700 euro.

Nel primo caso i Falchi, in abiti “civili”, hanno effettuato un appostamento nella piazza dello storico mercato palermitano. “I poliziotti - spiegano dalla Questura - hanno notato stazionare proprio in piazza Ballarò due loro vecchie conoscenze: Pietro Sammarco, ventenne del quartiere Montepellegrino, e Salvatore Mazzanares, diciannovenne dell’Alberghiera”.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia il primo avrebbe fatto da vedetta, scrutando dall’angolo ogni movimento sospetto, mentre il secondo è stato visto mentre cedeva una dose di crack a un acquirente. “Dopo aver documentato altre cessioni di dosi, puntualmente sequestrate a distanza, i poliziotti hanno proceduto a fermare i due spacciatori”, aggiungono dalla Questura.

Il terzo fermato, il diciannovenne Vincenzo Di Cristina della Zisa, è stato arrestato in viale Strasburgo dove ancora una volta i Falchi si erano appostati in attesa di una mossa falsa. “Certi di non essere notato - spiegano dalla polizia - hanno seguito le fasi di approccio tra uno spacciatore arrivato in auto e un pedone poi salito a bordo”.

Stando a quanto accertato dagli investigatori fra i due si sarebbe “consumato uno scambio denaro-stupefacente evidentemente concordato prima”. Dopo aver notato la scena gli agenti sono entrati in azione sequestrando una dose di cocaina, un’altra di marijuana e la somma di 700 euro trovata addosso a Di Cristina. Oltre all’arresto per spaccio il giovane è stato denunciato per guida senza patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento