Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Ballaro

"Sorpreso pusher a Ballarò", ha cercato di ingoiare la droga per nasconderla

Alla vista dei carabinieri ha pensato di "lanciarsela" nel stomaco. I militari sono riusciti a fermarlo e a sequestrare due grammi di cocaina e uno di hashish. Altri due i giovani fermati: uno a pochi metri dal primo, l'altro allo Sperone

Ballarò (foto Google)

E’ stato notato mentre passava una dose di stupefacente ad alcuni clienti, ma alla vista dei carabinieri ha cercato di ingoiare quasi due grammi di cocaina. In manette è finito un 28enne, Vincenzo Cerrito, sorpreso al tavolino di un bar di piazza Ballarò mentre contrattava con alcuni giovani. Quando i militari lo hanno fermato “ha cercato di fare sparire la droga con una mossa fulminea - spiegano dal Comando - lanciandosi in bocca sette dosi”. Dopo la perquisizione gli è stata trovato in tasca anche un grammo di hashish.

L’arresto dei carabinieri del nucleo operativo di piazza Verdi arriva dopo un’altra operazione simile, fatta a due passi dalla luogo del primo arresto. Questa volta i militari hanno fermato in via Nunzio Nasi un 22enne, M.R., che al momento del controllo si è subito mostrato insofferente. Inutile il suo tentativo di nascondere ciò che stringeva nel pugno. “In mano aveva una dose di cocaina da mezzo grammo. Dopo la perquisizione - spiegano ancora dal Comando - sono state trovate e sequestrate altre 38 dosi di cocaina per un peso complessivo di 9 grammi e 175 euro in contanti”. L’ultima operazione è stata fatta allo Sperone, dove i carabinieri della compagnia di San Lorenzo hanno arrestato L.T., 25 anni.

I militari, che si erano appostati in via Giovanni Di Vittorio, lo hanno “pizzicato” mentre veniva avvicinato dai conducenti di due auto e di uno scooter. “Dopo aver scambiato poche parole - spiegano dal Comando - il giovane si è avvicinato a un garage prelevando qualcosa dal tetto e dal vano contatore”. Poi ha consegnato il tutto ai suoi acquirenti ricevendo in cambio del denaro. Dopo la perquisizione sono stati trovati 9 grammi di marijuana, tutta confezionata, e sei stecche di hashish per il peso complessivo di 8 grammi. Il 25enne, dopo la convalida dell’arresto, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, mentre gli altri due all’obbligo di dimora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sorpreso pusher a Ballarò", ha cercato di ingoiare la droga per nasconderla

PalermoToday è in caricamento