Cronaca Politeama / Via Mariano Stabile

Il centro è deserto, prendono a pietrate vetrina di Foot Locker per rubare: arrestati

Passando da via Mariano Stabile una pattuglia dei carabinieri ha notato che qualcuno stava cercando di entrare nel negozio in piena notte. Dopo un breve ma rocambolesco inseguimento sono stati fermati due diciannovenni e un minore

Approfittando del centro deserto avevano pensato di prendere a colpi di pietre la vetrina del negozio Foot Locker per rubare scarpe da tennis e abbigliamento. Senza neanche preoccuparsi di non fare troppo rumore per evitare di attirare l’attenzione. I carabinieri hanno arrestato due ragazzi di 19 anni e denunciato un minorenne per il tentato furto di sabato sera in via Mariano Stabile.

Il video dell'inseguimento

Proprio mentre i tre cercavano di aprire un varco in una delle vetrine è passata una pattuglia dei carabinieri. Alla vista dell’auto con la livrea dell’Arma i giovani hanno tentato la fuga correndo in direzione del mercato storico del Capo. Un inseguimento durato pochi minuti e al termine del quale si sono arresi, lasciandosi ammanettare e portare in caserma per gli ultimi accertamenti.

In mattinata è prevista l’udienza di convalida dei due arresti, mentre il più giovane dei tre è stato affidato ai genitori. Nei mesi scorsi sono stati registrati diversi furti con la "tecnica della spaccata" in attività commerciali di ogni genere: gioiellerie, negozi di abbigliamento, bar e altro ancora. In quelle occasioni però i ladri entravano in azione con cannelli a gas e pesanti mazzate per mandare in frantumi le vetrine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro è deserto, prendono a pietrate vetrina di Foot Locker per rubare: arrestati

PalermoToday è in caricamento