Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Roma

Tunisino agli arresti domiciliari scippa una donna in via Maqueda

Il marito della donna ha tentato di inseguire l'uomo mentre i poliziotti, allertati dalla Centrale Operativa, lo hanno trovato, mentre si dava alla fuga in via Montesanto

Via Maqueda, Palermo (repertorio)

Arrestato un extracomunitario che, pur trovandosi agli arresti domiciliari, ha scippato una donna in via Maqueda. E. N. 21enne, dopo aver avvicinato una coppia che passeggiava lungo la via del centro, scippava la collana che indossava la donna dandosi alla fuga. Il marito della donna ha tentato di inseguire l’uomo mentre i poliziotti allertati dalla Centrale Operativa a seguito di una segnalazione, si sono messi sulle tracce del malfattore.

Una pattuglia di Falchi in servizio antirapina proprio in quella zona si sono recati in via Roma nei pressi della via Divisi dove, come avevano previsto, hanno visto spuntare l’uomo da via Montesanto. E’ stato subito bloccato, grazie all’ausilio di una pattuglia della polizia municipale e riconosciuto senza ombra di dubbio dal marito della donna scippata. Il malvivente, si trovava ancora in possesso della collana strappata dal collo della donna poco prima. Da un controllo effettuato poi alla Banca Dati i poliziotti hanno accertato che il tunisino era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, motivo per cui è denunciato in stato di libertà anche per evasione. Adesso si trova all’interno delle Camere di Sicurezza in attesa di giudizio che si celebrerà nella mattinata con il rito della “direttissima”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tunisino agli arresti domiciliari scippa una donna in via Maqueda

PalermoToday è in caricamento