menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia mentre è ai domiciliari, cani antidroga fanno arrestare pusher

Arrestato ancora una volta, a distanza di quattro mesi, Alessandro Avella, palermitano di 35 anni. aveva nascosto in casa più di 90 grammi di hashish e 10 di marijuana

E' ai domiciliari ma continua a spacciare. Arrestato ancora una volta, a distanza di quattro mesi, Alessandro Avella, palermitano di 35 anni. Decisiva è stata l’ostinazione dei carabinieri e l’infallibile fiuto dei cani antidroga. I militari, intuendo che l'uomo continuasse a spacciare, hanno deciso di perquisire il suo appartamento. Intuizione che si è rivelata fondata. "Avella - dicono i carabinieri - infatti aveva nascosto in casa più di 90 grammi di hashish e 10 di marijuana. Il tutto era già opportunamente suddiviso in confezioni termosaldate". Il giudice ha convalidato l’arresto e disposto nuovamente i domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento