menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniele Chiovaro

Daniele Chiovaro

Bloccato mentre appicca un incendio Preso piromane a Monte Pellegrino

I carabinieri hanno sorpreso Daniele Chiovaro, 20 anni, quando aveva già dato alle fiamme arbusti e sterpaglie. La forestale ha spento il rogo prima che potesse raggiungere la vicina pineta. L'uomo sarà processato per direttissima

Bloccato pochi attimi prima che facesse esplodere l’inferno. I carabinieri nella notte hanno arrestato in flagranza un piromane che stava tentando di appiccare un incendio a Monte Pellegrino in occasione della tradizionale “acchianata” di Santa Rosalia. Si tratta di Daniele Chiovaro, un pregiudicato di 20 anni.

Le pattuglie in servizio di vigilanza fissa nei pressi del Santuario di Santa Rosalia per i festeggiamenti che si terranno oggi sono stati allertati da personale dell’Associazione Rinascita Ambiente, incaricata a svolgere servizio di monitoraggio e pulizia delle area boschive, della presenza di un giovane sospetto nella pineta posta a circa 300 metri dal Santuario.

Giovane che stava tentando di incendiare i luoghi avendo già alimentato delle fiamme con arbusti e sterpaglie. I militari sono subito andati sul luogo indicato riuscendo a bloccare l’autore del reato, che alla vista dei carabinieri ha tentato di darsi alla fuga a piedi tra la vegetazione. Ma il piromane è stato accerchiato ed ammanettato.

Immediatamente i militari hanno comunicato il fatto al personale del corpo forestale che con le autobotti sono riusciti in breve a domare le fiamme che minacciavano le piante di pino poste a pochi metri dal rogo. Il giovane fermato è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa rito direttissimo che si svolgerà oggi in Tribunale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento