menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
G.P., 57 anni

G.P., 57 anni

Sorpreso ad appiccare il fuoco Arrestato piromane a Castellana

I carabinieri lo hanno notato mentre stava accendendo un rogo che si è propagato in un'area di due mila metri quadrati, poi spento da forestale e vigili del fuoco. In auto aveva 3 accendini e una tanica in plastica intrisa di benzina

Un uomo di 57 anni, Giovanni Porcello, è stato arrestato dai carabinieri mentre appiccava fuoco a sterpaglie e macchia mediterranea a Castellana Sicula. All'alba, una pattuglia di carabinieri ha notato un auto ferma lungo la strada regionale 28. Alla vista dei militari l'uomo ha tentato la fuga ma è stato preso. Il piromane aveva già acceso un rogo che si è propagato in un'area di 2mila metri quadrati, domato dai vigili del fuoco e dalla forestale allertati dai carabinieri.

Il fuoco, secondo quanto accertato dai vigili del fuoco e dalla forestale, era stato appiccato in più punti; non ci sono stati danni a persone o immobili. Nell'auto e nell'abitazione del piromane gli investigatori hanno trovato tre accendini e una tanica in plastica intrisa di benzina. Il piromane è stato trasferito nel carcere di termitano dei Cavallacci in attesa del processo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento