Lunedì, 15 Luglio 2024
Droga / Partinico

Va dall'amico ai domiciliari con 23 grammi di cocaina, arrestato un ventiquattrenne

A bloccarlo i carabinieri della compagnia di Partinico. Il gip ha disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e di dimora nel comune di Palermo

I carabinieri della compagnia di Partinico hanno arrestato un ventiquattrenne, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un controllo eseguito dai militari della sezione Radiomobile nei confronti di una persona sottoposta agli arresti domiciliari, i carabinieri hanno identificato il giovane mentre si trovava all’interno dell’abitazione dell’amico. Insospettiti dall’atteggiamento del ragazzo, i militari hanno proceduto alla sua perquisizione personale, trovandolo in possesso di un involucro contenente 17,2 grammi di cocaina e 18 dosi di analoga sostanza per il peso complessivo di 6,2 grammi.    

Il presunto spacciatore è stato arrestato e inizialmente sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima. All’udienza, il gip di Palermo ha convalidato l’arresto, disponendo nei suoi confronti l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e di dimora nel comune di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va dall'amico ai domiciliari con 23 grammi di cocaina, arrestato un ventiquattrenne
PalermoToday è in caricamento