Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Pistola con matricola abrasa in un deposito, palermitano arrestato nel Fiorentino

In manette un 65enne e un cinquantenne di origine calabrese. La Squadra Mobile di Firenze ha trovato in un fondo in località Pratolino, condiviso dai due muratori, una calibro 22 con 7 colpi in canna. A casa aveva due caschi da moto e una tuta da motociclista

Avevano due pistole nascoste in un deposito per gli attrezzi da muratore, una scacciacani e una calibro 22 avvolta un calzino e con la matricola abrasa. La Squadra Mobile di Firenze ha arrestato un 65enne palermitano, F.M., e un calabrese incensurato di 50 anni, V.M. con l’accusa di detenzione illegale di armi. Il ritrovamento è stato fatto in località Pratolino, una frazione del comune di Vaglia.

Il sequestro delle due armi è arrivato seguendo il 65enne palermitano, con precedenti per furti, rapine e droga risalenti agli anni ’80 e ’90. Anche il fratello, pochi giorni prima, era stato arrestato dalla polizia a Milano. Durante la perquisizione a Pratolino, dove l’uomo vive con la moglie e la figlia di lei, gli agenti hanno trovato la scatola vuota di una pistola scacciacani, due caschi da moto e una tuta da motociclista.

Gli investigatori si sono poi spostati in un fondo nella disponibilità del palermitano e di un'altra persona, rinvenendo un’arma di fabbricazione tedesca, semiautomatica e funzionante, con sette colpi nel caricatore e la matricola abrasa. Oltre a quella c'era anche la scacciacani la cui scatola sarebbe quella trovata poco prima dai poliziotti nell’abitazione dell’uomo.

Al termine degli accertamenti i due sono stati arrestati e portati in caserma, in attesa dell’udienza di convalida del gip. Le indagini degli investigatori della Squadra Mobile fiorentina e della Procura proseguiranno nei prossimi giorni per chiarire da dove arrivino quelle armi e siano state utilizzate per compiere delitti o rapine dai due muratori che utilizzano quel deposito in località Pratolino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola con matricola abrasa in un deposito, palermitano arrestato nel Fiorentino

PalermoToday è in caricamento