Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Via Roma, 59

Ruba scooter davanti al Lidl di via Roma: arrestato dopo inseguimento

Un anno da scontare ai domiciliari: è la sentenza inflitta nei confronti di un 32enne (G.T. le iniziali), arrestato in flagranza di reato da una pattuglia della polizia municipale

Un anno da scontare ai domiciliari: è la sentenza inflitta nei confronti di un 32enne (G.T. le iniziali), arrestato in flagranza di reato, da una pattuglia della polizia municipale mentre stava rubando un ciclomotore posteggiato davanti il supermercato Lidl di via Roma insieme ad un minorenne.

Mercoledì scorso gli agenti del nucleo vigilanza trasporto pubblico, con auto civetta in servizio di controllo del territorio disposto dal comandante Gabriele Marchese hanno notato i movimenti sospetti dei due che, fallito il primo tentativo di mettere in moto lo scooter, lo hanno spinto per poi fuggire.

A quel punto è iniziato l’inseguimento. Gli agenti hanno bloccato e arrestato i due fuggitivi. Il minorenne è stato portato al Malaspina ed affidato ad una comunità in attesa del giudizio della magistratura. Il trentaduenne è stato processato per direttissima. Così è scattata la condanna a un anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba scooter davanti al Lidl di via Roma: arrestato dopo inseguimento

PalermoToday è in caricamento