Furto di energia elettrica e bombole non dichiarate, arrestato un commerciante

I carabinieri di Mezzomonreale hanno sottoposto a controlli un'attività in zona corso Calatafimi. Il "bombolaro", un 49enne, è stato anche denunciato perché trovato in posessso di 27 bombole gpl o gas prive di autorizzazioni

(foto archivio)

“Bombolaro” arrestato per furto di energia elettrica. I carabinieri hanno scovato l’allaccio abusivo che avrebbe realizzato un commerciante nella zona di corso Calatafimi, come poi accertato anche dai tecnici di E-distribuzione che hanno trovato il cavo collegato alla rete cittadina.

A finire nei guai è stato un 49enne, M.B., che è stato anche denunciato poiché trovato in possesso di 27 bombole di gas o gpl prive delle prescritte autorizzazioni. La merce è stata quindi sequestrata e affidata a una ditta specializzata.

Ma non finisce qui. “Il commerciante - spiegano dal Comando provinciale - aveva occupato gran parte della sede strada con merce varia, creando intralcio alla circolazione. Il veicolo utilizzato per il trasporto era sprovvisto di assicurazione e pertanto è stato sottoposto a sequestro amministrativo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Complessivamente i carabinieri di Mezzomonreale hanno elevato sanzioni per un totale di 1.300 euro, accompagnando poi il 49enne in tribunale. Stamattina il giudice ha convalidato l’arresto e disposto per il commerciante, in attesa del processo, l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento