menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Rapine in banca nel Bolognese, dipendenti e clienti immobilizzati: arrestati 6 palermitani

Sgominata una banda ritenuta responsabile di alcuni colpi messi a segno tra maggio e ottobre 2016. I malviventi utilizzavano sempre lo stesso modus operandi per saccheggiare le casse "a tempo" e i bancomat. Ecco i nomi

Dipendenti e clienti immobilizzati durante le rapine in banca. La polizia ha sgominato una banda di palermitani ritenuta responsabile di diversi colpi messi a segno tra Bologna e la provincia. Durante gli assalti, avvenuti tra maggio e ottobre del 2016, i malviventi adottavano sempre lo stesso modus operandi per saccheggiare le casse "a tempo" e i bancomat.

RETROSCENA: IN MANETTE FIGLIO DI UN BOSS UCCISO

Si tratta di Salvatore Marino (47 anni), Angelo Olivieri (28), Antonio Marino (49), Massimiliano Ingarao Jari (22), Vito Santangelo (37) e Fabio Machì (31). Sono stati raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare al termine di un'articolata attività d'indagine coordinata dalla Procura di Bologna. Tre complici erano già stati tratti in arresto nello scorso mese di ottobre dalla Squadra Mobile.

Nel mirino la Banca di Credito Cooperativo di Castenaso a Bologna e quella al Credito Cooperativo di Castenaso a Ozzano Emilia. Erano stati stati colti in flagranza del reato per una  tentata rapina aggravata presso una banca di Castel San Pietro Terme. A novembre i carabinieri di Mazara del Vallo hanno arrestato tre palermitani che avevano preso di mira una filiale del Credito Siciliano di Salemi In trasferta in camper per rapinare banca: arrestati tre palermitani
(GUARDA IL VIDEO)
.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento