Cronaca

In casa avevano 6 piante e 180 grammi di marijuana, padre e figlio arrestati a Bolognetta

I carabinieri, durante la perquisizione dell'appartamento di un uomo di 44 anni e del figlio di 22, hanno trovato la sostanza stupefacente e una stanza trasformata in una serra indoor. Indagata anche la moglie (e madre) per l'allaccio abusivo alla rete elettrica

Padre e figlio arrestati per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacente. Un uomo di 44 anni e il figlio di 22 sono finiti in manette, a Bolognetta, dopo la perquisizione eseguita dai carabinieri nella loro abitazione. Sotto sequestro 180 grammi tra hashish e marijuana e sei piante di cannabis alte 20 centimetri.

Durante i controlli i militari hanno trovato anche un allaccio diretto alla rete pubblica "creato per alimentare - spiegano dal Comando provinciale - i sistemi di riscaldamento e illuminazione della serra". Per questa ragione il 44enne e sua moglie sono stati denunciati per furto aggravato di energia pubblicato.

I due arresti sono stati convalidati dal gip di Termini Imerese che ha disposto per entrambi la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. La sostanza stupefacente sequestrata, del valore di circa 2.500 euro, sarà inviata al laboratorio del Comando provinciale di Palermo per le analisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa avevano 6 piante e 180 grammi di marijuana, padre e figlio arrestati a Bolognetta

PalermoToday è in caricamento