A 24 anni era l'incubo dei negozianti in centro, arrestata ladra seriale: "Rubava di tutto"

Arraffava tutto ciò che le capitava sottomano: smartphone, tablet, borse, portafogli, zaini, farmaci. Ma anche pc e superalcolici. Dopo mesi di indagini la polizia è riuscita a identificarla. Per lei le accuse sono di furto aggravato, rapina e lesioni

E' ritenuta una ladra seriale. Avrebbe infatti messo a segno numerosi furti e rapine nel centro storico. Con questa accusa la polizia oggi ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, emessa dal Tribunale di Palermo, a carico di 24enne palermitana (G.V. le sue iniziali).

"Gli agenti del commissariato di polizia Oreto-Stazione e i colleghi della Squadra mobile - dicono dalla questura - hanno intrapreso un’intensa attività info-investigativa che ha posto la parola fine alle scorribande della ragazza, iniziate a febbraio dello scorso anno e terminate ad ottobre. La 24enne diventata ormai lo spauracchio di alcuni negozianti del centro storico cittadino, ai danni dei quali aveva messo a segno numerosi colpi".

La ragazza, secondo quanto raccontato dalla polizia, entrava in azione seguendo un copione ormai consolidato. Ovvero, dopo aver fatto ingresso nell’attività commerciale da assaltare, distraeva abilmente la vittima e del tutto indisturbata, “arraffava” tutto ciò che le capitava sottomano: smartphone, tablet, borse, portafogli, zaini, farmaci. Ma anche pc e superalcolici.

"L’input all’attività investigativa - spiegano dalla questura - è stato dato dal susseguirsi di denunce da parte di  alcuni negozianti, vittime di furti caratterizzati sempre dallo stesso modus operandi nonché da descrizioni tutte simili della ragazza che metteva a segno i colpi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I blitz sono avvenuti nella zona di via Roma e via Maqueda. Per lei le accuse sono di furto aggravato, rapina e lesioni. In uno degli episodi, infatti, la 24enne, ha aggredito la titolare di una gelateria, che l’aveva sorpresa mentre rubava un cellulare appoggiato sulla cassa del negozio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

  • Incidente a Boccadifalco, schianto tra 2 auto: tre feriti, uno è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento