Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Progetto Aro rifiuti, Borgetto si defila: Terrasini e Cinisi avanti da sole

I consiglieri di Borgetto hanno disertato la seduta durante la quale doveva essere approvato il progetto. Adesso quindi non resta che rescindere la convenzione firmata dai tre sindaci

Aro rifiuti, si ricomincia o quasi. I consiglieri di Borgetto hanno disertato la seduta del Consiglio dello scorso 30 settembre, durante la quale doveva essere approvato il progetto. A comunicarlo "con sconcerto" i sindaci di Cinisi e Terrasini, Massimo Cucinella e Giangiacomo Palazzolo.

“Questo comportamento - commentano Cucinella e Palazzolo - appare a dir poco irriguardoso nei confronti delle collettività di Terrasini e Cinisi e dei loro rappresentanti in Consiglio comunale, i quali si sono tempestivamente attivati, studiando, valutando ed approfondendo il contenuto del progetto A.R.O. Cinisi-Terrasini-Borgetto e provvedendo, già nel mese di giugno 2015, all’approvazione di un progetto che dà concretamente una soluzione al problema della gestione dei rifiuti, con conseguente miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie dei territori coinvolti, determinando al contempo un futuro migliore ai lavoratori impegnati nei tre territori comunali”.

"Le amministrazioni di Cinisi e Terrasini - conclude la nota - non possono che prendere atto della volontà della collettività di Borgetto, rappresentata in Consiglio Comunale, di non voler condividere un percorso". Adesso quindi non resta che rescindere la convenzione sottoscritta con il sindaco del Comune di  Borgetto. E poi? Si ricomicia? I due sindaci, di concerto con i presidenti dei rispettivi Consigli comunali,  Giuseppe Caponetti e Giuseppe Manzella, dichiarano “di voler continuare insieme sulla strada intrapresa, al fine di offrire alle due collettività un servizio di eccellenza che consenta di tutelare l’ambiente per presentarlo anche a visitatori e turisti nelle condizioni migliori”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Aro rifiuti, Borgetto si defila: Terrasini e Cinisi avanti da sole

PalermoToday è in caricamento