rotate-mobile
Cronaca

Handling, sciopero nazionale il 4 giugno con presidio all'aeroporto Falcone Borsellino

Ad indire la protesta sono le organizzazioni sindacali di categoria Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Ugl Trasporto Aereo per il mancato rinnovo del Ccnl scaduto dal 2016

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il giorno 4 giugno dalle 12 alle 16 si svolgerà la prima azione di sciopero nazionale del Trasporto Aereo sezione Assohandlers. Ad indire la protesta sono le organizzazioni sindacali di categoria Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Ugl Trasporto Aereo per il mancato rinnovo del contratto nazionale scaduto dal 2016.

"Dopo numerosi incontri nel corso di questi ultimi mesi la trattativa con l’associazione datoriale per il rinnovo del Ccnl si è arenata a causa della irricevibile posizione della Azienda per la quale i costi dello stesso devono essere sostenuti da ulteriori richieste di flessibilità del lavoro", dichiarano Fabio Lo Monaco Filt Cgil, Antonio Dei Bardi Fit Cisl, Houda Sboui Uil Trasporti e Domenico De Cosimo Ugl Trasporto Aereo.

“Le aziende – continuano i segretari – chiedono di assecondare un rinnovo contrattuale articolato su una serie di modifiche normative relative alla riduzione della fascia notturna e pertanto dell’indennità relativa, all’articolazione dell’orario spezzato, alla mancata retribuzione della malattia dopo il terzo evento dell’anno, all’istituzione della banca delle ore e una maggiore flessibilità sui turni di lavoro, alla rivisitazione delle richieste dei congedi parentali e permessi a fronte di aumenti retribuiti particolarmente contenuti".

"Occorre ridare centralità e dignità ai lavoratori ed alle lavoratrici dell'handling - concludono i sindacalisti - il rinnovo contrattuale non può essere pagato dai lavoratori. E’ necessario arrivare a un rinnovo contrattuale che determini un vero recupero salariale e che dia serenità alle migliaia di lavoratori e lavoratrici che affrontano ogni giorno con professionalità e serietà il loro lavoro. Lo sciopero di domenica 4 giugno sarà solo la prima azione di rivendicazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Handling, sciopero nazionale il 4 giugno con presidio all'aeroporto Falcone Borsellino

PalermoToday è in caricamento