Corruzione e voto di scambio, in casa Tamajo torna il sereno: inchiesta archiviata

Il gip Filippo Lo Presti ha accolto la richiesta avanzata dal pm. Gli avvocati: "Escluso ogni sospetto sulla legittimità della condotta tenuta dal nostro assistito". Tamajo: "Vicenda che ha turbato me e la mia famiglia"

Il deputato regionale Edy Tamajo

A una settimana dalla richiesta avanzata dal pm arriva il decreto: archiviata l’inchiesta per corruzione e voto di scambio a carico del deputato regionale Edy Tamajo. "Il gip Filippo Lo Presti del tribunale di Palermo - spiegano gli avvocati Giovanni Castronovo e Nino Caleca (foto allegata) - ha ritenuto esaustiva ed ampiamente motivata la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura nei confronti del nostro assistito e ha emesso il decreto di archiviazione. In tempi brevissimi, pertanto, si è conclusa la vicenda processuale che ha riguardato il nostro assistito e che ha escluso ogni sospetto sulla legittimità della condotta tenuta dall’onorevole Tamajo durante la scorsa campagna elettorale regionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tamajo: "Mai promesso un c... a nessuno" | VIDEO

giovanni castronovo nino caleca-2"Apprendo con gioia e soddisfazione - ha dichiarato Tamajo - la decisone del gip, che mette fine a una spiacevole vicenda, che ha profondamente turbato la mia serenità, quella della mia famiglia e dei miei amici. Da uomo delle istituzioni ho sempre avuto rispetto e fiducia nell’operato della magistratura". Il deputato regionale eletto nella lista Pdr Sicilia Futura Psi con 13.915 voti ha annunciato che chiarirà altri dettagli in un incontro aperto alla stampa: "Mi riservo di esprimere ulteriori considerazioni personali nel corso dell’apposita conferenza che ho indetto presso Palazzo dei Normanni, alle ore 14,30 di mercoledì 14 novembre, all’interno della Sala Palumbo unitamente ai miei avvocati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Matrimonio con Coronavirus: invitato positivo al Covid, oltre 90 persone in quarantena

  • Commessi positivi in un negozio di tolettatura all'Uditore, controlli anche sui cani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento