menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Botti di Capodanno, arriva la bomba Quota 100: "E' devastante"

Capaci, l'appello su Facebook del sindaco Pietro Puccio in vista della notte di San Silvestro: "Occhio a questo nuovo petardo che contiene circa 700-800 grammi di miscugli esplodenti, non va in alcun modo utilizzato"

"State alla larga dai petardi e dai botti". A lanciare questo invito ai suoi concittadini e, in particolare ai più giovani, a poche ore dal via ai festeggiamenti per il Capodanno è il sindaco di Capaci Pietro Puccio. "Ogni anno - scrive il primo cittadino su Facebook - ne sperimentano sempre di più potenti, quest’anno è già allarme per 'Quota 100', un petardo devastante che contiene circa 700-800 grammi di miscugli esplodenti. Si tratta di veri e propri ordigni esplosivi che sono fuori legge e che non vanno in nessun modo utilizzati (né vanno in alcun modo raccolti, se trovati inesplosi)".

Il sindaco ha chiesto agli uffici preposti di predisporre un’apposita ordinanza di divieto per i botti di fine anno ma - ci tiene a precisare - "piuttosto che vietare e sanzionare, preferirei rivolgermi anche alla sensibilità, all’intelligenza, al buon senso, al civismo di tutti, di cui spesso abbiamo dato testimonianza esemplare". Le multe per chi dovesse violare l'ordinanza vanno da 25 a 500 euro.

L'ordinanza del sindaco di Capaci che vieta i botti di Capodanno

"Far esplodere i botti per strada, dai balconi, dalle terrazze, addirittura in prossimità di luoghi pubblici, non solo è pericoloso per sé e per gli altri, ma - continua Puccio - rappresenta anche una grave mancanza di sensibilità e di rispetto per le persone più fragili, per i bambini che ne sono terrorizzati, per i malati, per gli anziani. Gli animali domestici e d’affezione, che tutti diciamo di amare e di rispettare, appena sentono l’esplosione dei botti, spesso hanno delle reazioni rabbiose, isteriche, incontrollabili, che ne segnano e condizionano l’umore, il carattere ed i comportamenti. Ecco, prima di lasciarsi andare a dei comportamenti e a delle azioni poco civiche e virtuose, chiedo a tutti di ponderare le gravi conseguenze che esse potrebbero provocare a persone e ad animali, a fronte di un effimero e velocissimo attimo di scarica adrenalinica per la trasgressione consumata, scambiata per piacere".

Puccio conclude suggerendo modi alternativi per divertirsi: "Vi sono tanti modi per festeggiare la fine di un anno e l’inizio di quello nuovo, mangiate e bevete (con moderazione), giocate a carte e ballate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento