Cronaca

Regionali, gli alunni di Aspra scrivono agli elettori: "Rispetta la mia scuola"

Il plesso Civello, dove domenica si voterà, è stato chiuso per quasi due anni e riaperto solo qualche settimana fa. Gli alunni hanno scritto una lettera, affissa all'ingresso dei seggi, che invita a rispettare il luogo

Domenica 5 novembre si vota per eleggere il nuovo Presidente della Regione e il nuovo parlamento. In vista di questo importante appuntamento, gli alunni del plesso scolastico di Aspra hanno scritto una lettera agli elettori che si recheranno ai seggi per chiedergli di avere rispetto per il luogo che li ospiterà. "Ricordati che questa è la mia scuola - scrivono gli studenti - e la mia casa. Forse non sai che per riaverla c'è voluto sudore, fatica e qualche lacrima. Forse non sai che per due anni ho dovuto alzarmi presto al mattino e tornare a casa nel pomeriggio per raggiungere una scuola che era solo un 'posto'". La lettera è stata affissa all'ingresso dei seggi. A darne notizia è l’amministrazione comunale di Bagheria che si è congratulata con studenti, genitori e insegnanti per l’iniziativa che invita la popolazione al senso civico. A causa di un crollo, il plesso Civello, dove domenica si voterà, è stato chiuso per quasi due anni e riaperto solo qualche settimana fa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, gli alunni di Aspra scrivono agli elettori: "Rispetta la mia scuola"

PalermoToday è in caricamento