menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orlando consegna le chiavi agli studenti: parte la XXIII edizione de "La scuola adotta la città"

La cerimonia questa mattina in piazza Pretoria. Protagonisti mille ragazze e ragazzi delle scuole che, simbolicamente, hanno abbattuto un muro formato da circa duecento scatole sulle quali erano scritte le parole razzismo, omofobia, intolleranza, disuguaglianza e odio

Si è aperta ufficialmente questa mattina, in piazza Pretoria, la XXIII edizione di “Panormus, la scuola adotta la città”. La cerimonia ha avuto il via con il tradizionale rito della consegna delle chiavi della città da parte del sindaco Leoluca Orlando agli alunni delle scuole. All'iniziativa hanno partecipato circa mille ragazze e ragazzi degli istituti palermitani, accompagnati da professori e genitori. Presenti, tra gli altri, anche, l'assessore al ramo, Barbara Evola e la responsabile programmazione e promozione culturale ed educativa per le scuole e le realtà dell'infanzia, Cecilia Villanova.

La manifestazione si concluderà il prossimo 26 maggio con la sesta edizione della “Notte bianca della Scuola”. "La nostra città abbatte i muri dell'indifferenza, del pregiudizio, della violenza - ha dichiarato il sindaco Orlando -. E' questo il modo migliore per essere capitale dei giovani e capitale della cultura. Ancora una volta grazie alla scuola che è il motore pulsante della vita presente e futura di questa bellissima città".

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

I ragazzi, insieme al sindaco Orlando e all'assessore Evola, hanno abbattuto simbolicamente un muro formato da circa duecento scatole sulle quali erano scritte le parole razzismo, omofobia, intolleranza, disuguaglianza, odio. "Palermo supera i confini dell'intolleranza razziale e religiosa, i confini fisici che impediscono alle persone diversamente abili di vivere serenamente all'interno della città - ha dichiarato l'assessore Evola -, quelli culturali che impediscono il dialogo con l'altro: questo è il senso della cerimonia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento