Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via San Lorenzo

Preleva 3.600 euro, poi viene seguito e aggredito sotto casa: rapinatore condannato a 3 anni

La vittima, un settantenne, era stata pedinata da piazza Castelnuovo fino al rientro nella sua abitazione di San Lorenzo. Ad incastrare un cinquantaquattrenne sarebbero le celle telefoniche

L’avrebbe seguito in ogni suo movimento, dal prelievo di 3.600 euro nella filiale dell’Unicredit di piazza Castelnuovo, alla sosta per acquistare del pesce all’Acquasanta, fino al rientro nella sua abitazione di San Lorenzo. Ed è proprio qui, nell’androne del palazzo che, assieme ad altre tre persone, Carlo Ventimiglia, 54 anni, pregiudicato della Zisa e specializzato in rapine violente ai danni di anziani, sarebbe entrato in azione: la vittima, un settantenne, era stata scaraventata a terra e gli erano stati sfilati i soldi dalla tasca. Ieri mattina Ventimiglia è stato condannato a tre anni di reclusione dal gup Ermelinda Marfia, davanti al quale il processo si è svolto con il rito abbreviato.

Ad incastrare l’imputato, anche se l’anziano non l’ha mai riconosciuto come uno dei suoi aggressori, sarebbero le celle telefoniche. Stranamente, infatti, il giorno in cui fu compiuta la rapina, il 28 marzo del 2014, il telefonino di Ventimiglia avrebbe agganciato le stesse celle di quelle del telefono della vittima e per giunta negli stessi momenti. L’avvocato dell’imputato, Tommaso De Lisi, preannuncia però il ricorso in appello, perché Ventimiglia, già condannato in via definitiva a sette anni e mezzo per rapine dello stesso tipo, si è sempre professato innocente per l’episodio al centro del processo.

Inizialmente il fascicolo a carico dell’imputato – i cui presunti complici non sono mai stati individuati – era stato archiviato, proprio perché l’anziano non lo aveva riconosciuto. In seguito, però, attraverso l’analisi dei tabulati telefonici e anche delle immagini di alcune telecamere di sorveglianza, le indagini erano state riaperte e Ventimiglia, a maggio dell’anno scorso, era stato arrestato per la rapina. Ieri la condanna.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preleva 3.600 euro, poi viene seguito e aggredito sotto casa: rapinatore condannato a 3 anni

PalermoToday è in caricamento