rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Calatafimi / Via Michele Titone

Via Titone, legata e rapinata in casa Serata di terrore per un’anziana

Aggredita da quattro malfattori che l'hanno imbavagliata con degli indumenti. La donna ha aperto alla porta pensando che fosse il figlio. Un paio d'orecchini il bottino. Indaga la polizia

Momenti di terrore per un'anziana che è stata aggredita ieri sera nella sua abitazione da quattro rapinatori che l'hanno legata e imbavagliata con degli indumenti e hanno poi frugato senza trovare altro che un paio di orecchini. Sull'episodio, avvenuto in via Michele Titone (zona corso Calatafimi), indaga la polizia.

La donna è apparsa sotto choc ma in buone condizioni fisiche, e ha rifiutato le cure mediche. Ha riferito di aver sentito suonare e di aver aperto pensando fosse suo figlio, ma si è trovata invece di fronte i malfattori, che avevano il volto coperto da sciarpe.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Titone, legata e rapinata in casa Serata di terrore per un’anziana

PalermoToday è in caricamento