Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

In aereo da Miami a Palermo, ma nessuno ad attenderla: nonnina "salvata" dalla polizia

La novantenne, emigrata anni prima in America, era sola e senza il recapito dei parenti rimasti in Sicilia. Spaesata, ha offerto 50 dollari a chiunque potesse accompagnarla a Trabia, suo paese d'origine. In suo soccorso gli agenti della Polaria e il personale del Falcone-Borsellino

L'hall arrivi dell'aeroporto

L'ennesima discussione in famiglia e la decisione di un viaggio per mettere tanti chilometri di distanza tra i contendenti. A partire però, o meglio a essere messa su un aereo "sola andata" Miami-Palermo, è la signora Maria F., 90 anni, che ieri sera si è ritrovata da sola all'aeroporto Falcone-Borsellino. Senza nessuno che la attendesse, senza qualcuno da contattare, con il solo desiderio di raggiungere la sua cittadina d'origine: Trabia. In suo soccorso sono intervenuti gli agenti della Polaria e il caposcalo Alitalia, che le hanno trovato un alloggio per la notte e stamani l'hanno riaccompagnata a casa.

Ancora giovane, la signora Maria ha lasciato Trabia e si è trasferita in America, a Miami, dove si è costruita una vita. Due giorni fa, forse dopo una lite, la nonnina è stata accompagnata in aeroporto e affidata alla cura delle hostess fino a Palermo, destinazione finale del lungo viaggio. Arrivata al Falcone-Borsellino - alle 23 di ieri - però sono nati i problemi.

L'anziana si è trovata sola, senza denaro, senza i contatti dei parenti rimasti in Sicilia. Non è chiaro infatti se i familiari palermitani fossero stati avvisati dell'arrivo della donna e se lei avesse perso i recapiti. Così, disorientata, ha chiesto aiuto al personale addetto ai controlli di sicurezza. Ha anche offerto 50 dollari a chiunque potesse accompagnarla a Trabia. Nessuno però le ha dato retta, così ha iniziato la ricerca di un elenco telefonico per trovare il numero dei parenti. Il lieto fine, se così si può dire, è arrivato in divisa. Gli agenti della polizia distaccati in aeroporto l'hanno notata e soccorsa, con l'aiuto del personale Gesap e del caposcalo Alitalia. La donna è stata rifocillata e accompagnata all'hotel Città del Mare, dove ha passato la notte. Nel frattempo è stata messa in contatto con i parenti rimasti a Trabia e stamani una pattuglia della polizia l'ha portata proprio da loro: a casa, finalmente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In aereo da Miami a Palermo, ma nessuno ad attenderla: nonnina "salvata" dalla polizia

PalermoToday è in caricamento