Cronaca

Venditti ha rischiato di morire soffocato da un pezzo di carne: salvato da un palermitano

A raccontare la brutta avventura è il cantautore romano stesso aprendo il suo concerto al Palazzo dello Sport a Roma: "Il nostro maestro delle luci Max Tomasino mi ha salvato con la manovra di Heimlich"

Antonello Venditti ha rischiato di morire ma è stato salvato da un palermitano. A raccontare la brutta avventura è il cantautore romano stesso aprendo il suo concerto Palazzo dello Sport a Roma venerdì sera: “Ieri sera un pezzo di carne non scendeva giù e il nostro maestro delle luci Max Tomasino mi ha salvato con la manovra di Heimlich. Ora ho dolore al costato ma sono felice di essere qui con voi".

Il brutto episodio che ha visto protagonista Venditti è avvenuto durante durante la cena in occasione del suo 70esimo compleanno. “Imparate quella manovra - ha consigliato il cantautore ai suoi fan - può salvare delle vite”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditti ha rischiato di morire soffocato da un pezzo di carne: salvato da un palermitano

PalermoToday è in caricamento