Cronaca

"Nessuna evasione Iva": annullato sequestro a ditta Giaconia

I legali hanno dimostrato che si trattava di un errore, poi ammesso, dell'Agenzia delle Entrate. Il debito, che la società sta saldando a rate, era infatti relativo alle ritenute d'acconto per i dipendenti

Il Tribunale del Riesame di Palermo ha annullato il sequestro preventivo disposto dal gip di Termini Imerese nei confronti della ditta "Giaconia Srl", azienda madonita nel settore della grande distribuzione organizzata, con sede a Petralia Sottana.

La società era accusata di omesso versamento di un milione e 166 mila euro di Iva del 2013. Ma i legali hanno dimostrato che si trattava di un errore, poi ammesso, dell'Agenzia delle Entrate. Il debito, che la società sta saldando a rate, era infatti relativo alle ritenute d'acconto per i dipendenti. L'azienda ha 38 punti vendita e circa 400 dipendenti sotto i marchi Conad, Conadcity, Margherita, Mstore, Superstore, Todis, Bimbostore e Toys-BiboStore. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nessuna evasione Iva": annullato sequestro a ditta Giaconia

PalermoToday è in caricamento