Cronaca

Palermo ricorda le vittime della strage di Capaci, come cambia la viabilità

Il capoluogo ospiterà diverse manifestazioni. Molte le strade interessate dai divieti. Il 21 e il 23 maggio sarà possibile usufruire del biglietto unico giornaliero per i mezzi pubblici

Palermo si prepara alle celerazioni per il venticinquesimo anniversario della strage di Capaci, in cui morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Il capoluogo ospiterà diverse manifestazioni, per questo la normale viabilità subirà delle modifiche.

LEGGI ANCHE: TUTTI GLI EVENTI IN PROGRAMMA NELL'ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI CAPACI

COME CAMBIA IL TRAFFICO

MARTEDI' 23 MAGGIO - Alle 9 avrà luogo, presso l’Aula Bunker, un convegno con la presenza prevista, tra gli altri, del presidente della Repubblica, del presidente del Senato, dei ministri dell’Istruzione e dell’Interno. Contemporaneamente, saranno allestiti i “Villaggi della Legalità” all’esterno dell’Aula Bunker e a piazza Magione. Nel pomeriggio, partiranno due cortei che si congiungeranno presso l’Albero Falcone.

Il primo corteo partirà alle 15.45 da via D’Amelio e seguirà il seguente percorso: via D’Amelio, via Autonomia Siciliana, via G.Alessi, via Marchese di Villabianca, via Rutelli, via De Amicis, via Ugdulena, via Libertà, via Francesco Paolo Di Blasi, via Vittorio Alfieri, via Luigi Pirandello, via Pipitone Federico, via Leopardi, via Notarbartolo e arrivo presso l’Albero Falcone. Prevista la chiusura al transito veicolare al momento del passaggio del corteo al transito dalle 15.30 e sino a cessate esigenze.

Il secondo corteo partirà alle 16.30 dall’Aula Bunker del Carcere Ucciardone e seguirà il percorso: Aula Bunker, via Remo Sandron, via Duca della Verdura, via Notarbartolo, Albero Falcone. 

Alle 17.58, ora della strage, verrà osservato un minuto di silenzio.   

Ancora, divieto di sosta con rimozione coatta dalle 7 del 22 maggio alle 24 del 23 maggio, in piazza Magione, via Carlo Rao, via Gaetano Filangieri, via Carlo Botta, via Magione, via C.Pardi, via F.Evola, piazza Due Palme e via Torre di Gotto. 

Alle 19, presso la Chiesa di San Domenico, verrà celebrata una Santa Messa in memoria delle vittime.

GUARDA IL VIDEO: DOPO 25 ANNI E' CAMBIATO QUALCOSA? COSA NE PENSANO I PALERMITANI

DAL 21 AL 23 MAGGIO - Avrà luogo la manifestazione “Ricordando Giovanni Falcone 25 anni dopo”. Per tale occasione è stata emessa un’ordinanza che prevede in via Alberto Verdinois (tratto compreso tra le vie Luigi Zacco e via Vincenzo Barone escluse) il divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, dalle ore 6 del 21 maggio alle 13 del 23 maggio; chiusura al transito veicolare dalle 8 del 21 maggio alle ore 13 del 23 maggio e, comunque, fino a conclusione della manifestazione.

Infine, in sede di conferenza dei servizi - alla presenza di rappresentanti dell’amministrazione comunale, della Rap, della Reset, dell’Ufficio Mobilità Urbana, della polizia municipale, dell’Amat e della Fondazione Falcone -  è stata disposta l’agevolazione del biglietto unico giornaliero per i giorni 21 e 23 maggio 2017, che permetterà agli utenti di usufruire dei servizi pubblici (bus, tram e metro) per le intere giornate con la singola obliterazione di un biglietto del costo di € 1,40.

 
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo ricorda le vittime della strage di Capaci, come cambia la viabilità

PalermoToday è in caricamento