rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Anniversario Falcone, Legambiente: "Fisicamente distanti ma uniti nella memoria"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Legambiente Sicilia aderisce alla manifestazione organizzata dalla Fondazione Falcone nel giorno del 28° anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti di scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani. A causa delle restrizioni per contenere la diffusione del virus Covid-19, la celebrazione sarà diversa dal passato. Niente, quindi, cortei e raduni, ma un flash-mob per ricordare ed esprimere gratitudine a chi ha combattuto e combatte la mafia. Anche i volontari di Legambiente, quindi, appenderanno un lenzuolo bianco al balcone di casa e si affacceranno tutti insieme alle 18.00 del 23 maggio.

"Anche in questo momento in cui è necessario restare fisicamente distanti – dichiara Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia – abbiamo l’esigenza di stare uniti nel non dimenticare le tante, troppe vittime della mafia. Lo faremo da casa, esponendo i lenzuoli bianchi, testimoniando in questo modo tutto il nostro disprezzo per la mafia e l’illegalità e lanciamo un appello a tutti a fare altrettanto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anniversario Falcone, Legambiente: "Fisicamente distanti ma uniti nella memoria"

PalermoToday è in caricamento