Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Palermo ricorda l'imprenditore antiracket, il Parco Libero Grassi riapre le porte 

L'area verde, intitolata all'imprenditore assassinato dalla mafia perchè denunciò il pizzo, è stata bonificata da Rap e Reset. In occasione dell'anniversario dell'omicidio lì approderanno le barche a vela con a bordo i ragazzi coinvolti in un progetto per l'inclusione sociale

L'ex Teatro del Sole

In occasione del 26esimo anniversario dell'omicidio di Libero Grassi, l'imprenditore che denunciò il pizzo e che per questo fu ucciso dalla mafia, l'ex Teatro del Sole riapre le porte. Il parco, a lui intitolato, per anni è stato abbandonato diventando una discarica. Nelle scorse settimane però, per volontà del sindaco Leoluca Orlando, l'area è stata bonificata da Rap e Reset e domani sarà uno dei luoghi protagonisti delle commemorazioni: alle 13.30 una mini-regata in barca a vela partirà dalla Cala e approderà lì; una passerella provvisoria, montata dal Coime, agevolerà l'attracco di coloro che arriveranno via mare.

Dalla pedalata al giro in barca, tutti gli appuntamenti in programma

A bordo ci saranno i ragazzi coinvolti in un progetto di vela per l'inclusione sociale, organizzato da Lega navale, Addiopizzo e Comune. Mentre alle 17.30 dal Nautoscopio partirà una pedalata sempre alla volta dell'ex Teatro del Sole. Alla commemorazione, per il Comune, saranno presenti il sindaco Leoluca Orlando e il vice sindaco Sergio Marino. Atteso anche il commissario straordinario del Governo per il Coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, il prefetto Domenico Cuttaia.
 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo ricorda l'imprenditore antiracket, il Parco Libero Grassi riapre le porte 

PalermoToday è in caricamento