Due anni senza il sorriso e l'impegno di Rita Borsellino, Orlando: "Grande dolore"

Il 15 agosto 2018 Palermo perdeva la sorella del giudice Paolo. Dopo la strage di via D'Amelio si era impegnata quotidianamente per dare un senso alle parole "legalità" e "giustizia". Il ricordo del Sindaco: "Grande donna"

Rita Borsellino

Un sorriso limpido, uno sguardo dolce e fiero allo stesso tempo che lasciava trasparire il dolore provato ma anche la voglia di andare avanti e rendere concrete le parole "legalità" e "giustizia". Impossibile dimenticare Rita Borsellino, sorella del giudice Paolo ucciso nella strage di via D'Amelio del 1992, a due anni dalla sua scomparsa. Domani ricorre l'anniversario della sua morte il sindaco Leoluca Orlando le rende omaggio e sottolinea il "grande dolore" della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A due anni dalla scomparsa di Rita Borsellino - dice Orlando - sono ancora grandi il dolore e la commozione per la perdita di una grande donna, uniti alla gratitudine per la sua testimonianza di cittadinanza attiva. Con la sua passione ed il suo senso di amore e gentileza, Rita ha combattuto tante battaglie non solo di legalità e civiltà; ha proseguito, con grande umanità e cultura, l'impegno che Paolo aveva messo in magistratura, con l'unico comune obiettivo di liberare Palermo e la Sicilia dalla mafia. Lo stesso impegno che oggi prosegue grazie al lavoro del Centro intitolato proprio a Paolo e Rita, ospitato in un bene confiscato del Comune di Palermo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Covid a Palermo, medico si sfoga: "Macché complotto, tante richieste di ricovero e reparto pieno"

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Trovato morto il sub disperso a Terrasini, cadavere recuperato sott'acqua

  • Il malore del figlio e la disperazione dei genitori, poliziotti "volano" nel traffico per salvare un giovane

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento