Orlando ricorda Aldo Melilli: "E' stato punto di riferimento per i più fragili"

Il 7 luglio del 2017 moriva Aldo Melilli, figura di spicco del volontariato nell’Anpas Sicilia. Il primo cittadino: "La sua scomparsa rappresenta ancora oggi una grave perdita per la città e per il mondo del volontariato"

Aldo Melilli

Il 7 luglio del 2017 moriva Aldo Melilli, figura di spicco del volontariato nell’Anpas Sicilia. Oggi il sindaco Leoluca Orlando lo ricorda, a nome dell'intera Amministrazione cittadina, come "un uomo che ha espresso con gesti concreti e fatti significativi il suo amore per Palermo e il suo
impegno per gli altri. La sua scomparsa rappresenta ancora oggi una grave perdita per la città e per il mondo del volontariato e della
solidarietà, punto di riferimento inesauribile della parte più fragile della nostra comunità”.

Melilli è stato curatore di diverse iniziative sociali e di Protezione civile e fra gli organizzatori della "Festa della onestà".  L'amministrazione comunale ha intitolato a Melilli anche un dormitorio comunale di I livello “A Casa di Aldo” di via Messina Marine.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento