Tragedia nel sonno a Porticello, ragazza di 21 anni trovata morta nel suo letto

Ad accorgesene i genitori la mattina seguente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118 che ne hanno constatato il decesso. Disposta dal pm l'autopsia. I funerali alla chiesa Maria Santissima del Lume

La giovane Anita Costanza D'Amato

Morta nel sonno a soli 21 anni nel letto di casa sua. Tragedia a Porticello, frazione di Santa Flavia, dove nella notte tra giovedì e venerdì è deceduta la giovane Anita Costanza D’Amato. A lanciare l’allarme è chiedere l’intervento del 118 sono stati i genitori quando la mattina seguente si sono accorti che non dava segni di vita.

Una volta arrivati sul posto, però, i sanitari e i carabinieri non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sembrerebbe che la sera prima la ragazza fosse andata a letto accusando una insolita stanchezza. A chiarire le cause del decesso potrebbe essere l’autopsia disposta dal pubblico ministero all'Istituto di medicina legale del Policlinico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ventunenne, che aveva studiato al liceo classico Francesco Scaduto e ora lavorava come cameriera in un bar, lascia i genitori e due sorelle. La sua prematura scomparsa ha lasciato sotto shock la piccola comunità della frazione di Santa Flavia. I funerali si sono svolti oggi pomeriggio alla chiesa Maria Santissima del Lume di Porticello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento