menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La giovane Anita Costanza D'Amato

La giovane Anita Costanza D'Amato

Tragedia nel sonno a Porticello, ragazza di 21 anni trovata morta nel suo letto

Ad accorgesene i genitori la mattina seguente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118 che ne hanno constatato il decesso. Disposta dal pm l'autopsia. I funerali alla chiesa Maria Santissima del Lume

Morta nel sonno a soli 21 anni nel letto di casa sua. Tragedia a Porticello, frazione di Santa Flavia, dove nella notte tra giovedì e venerdì è deceduta la giovane Anita Costanza D’Amato. A lanciare l’allarme è chiedere l’intervento del 118 sono stati i genitori quando la mattina seguente si sono accorti che non dava segni di vita.

Una volta arrivati sul posto, però, i sanitari e i carabinieri non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sembrerebbe che la sera prima la ragazza fosse andata a letto accusando una insolita stanchezza. A chiarire le cause del decesso potrebbe essere l’autopsia disposta dal pubblico ministero all'Istituto di medicina legale del Policlinico.

La ventunenne, che aveva studiato al liceo classico Francesco Scaduto e ora lavorava come cameriera in un bar, lascia i genitori e due sorelle. La sua prematura scomparsa ha lasciato sotto shock la piccola comunità della frazione di Santa Flavia. I funerali si sono svolti oggi pomeriggio alla chiesa Maria Santissima del Lume di Porticello. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento