Elefanti in strada a Bagheria, gli animalisti: “Pubblicità illegale”

Il coordinamento nazionale del Partito animalista europeo etichetta come scorretta e fuori legge l'attività del circo

Baheria, animali in strada per pubblicizzare il circo

Elefanti e cammelli che sfilano in pubblico per pubblicizzare il circo attendato a Bagheria? Il Coordinamento Nazionale del Partito Animalista Europeo lo descrive come un modo deplorevole per fare “cassa”. Lo stesso sindaco Vincenzo Lo Meo, a sua volta contattato dal Prefetto di Palermo, avrebbe garantito che il circo in questione verrà denunciato anche dal Comune e assicurato che simili episodi non accadranno mai più.

“Si è trattato, infatti, di una vera e propria attività spettacolistica, palesemente suscettibile di compromettere la privata e pubblica incolumità dei cittadini – ha dichiarato il coordinatore del movimento animalista Enrico Rizzi - Il circo in questione oltre ad aver violato la Circolare del Ministero dell'Interno n.557/B del 22 febbraio 2012 e diversi articoli delle Linee Guida Cites del Ministero dell'Ambiente che vietano categoricamente l'esibizione degli animali al di fuori della struttura circense per la quale è stata rilasciata l'autorizzazione di attendamento, si è reso responsabile anche di un vero e proprio maltrattamento nei confronti degli animali punito dalla Legge 189/04 per aver custodito tra il traffico -conclude - delle automobili anche se temporaneamente, un elefante e tre cammelli in condizioni incompatibili con la loro natura, in condizioni inadatte per la corretta e salubre detenzione, con evidente insensibilità e senza alcun motivo" .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento