Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Anello, ecco il progetto per la tratta Politeama-Notarbartolo: "Sarà realizzata in 4 anni"

Con il completamento dell'opera ferroviaria verrà riqualificata l'area dell'ex scalo di Lolli, grazie ad un investimento di 100 milioni. Entro il mese è atteso l'ok del Provveditorato alle Opere pubbliche, poi quello della Regione. Subito dopo scatterà la gara d'appalto

 

Verso il completamento dell'Anello ferroviario. L'ultimo step per consegnare alla città l'opera ferroviaria è la realizzazione della tratta Politeama-Notarbartolo.

Il progetto, che prevede un investimento di 100 milioni, è stato presentato oggi alla presenza del viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Giancarlo Cancelleri, del sindaco Leoluca Orlando, del Provveditore delle Opere pubbliche Ing. Gianluca Ievolella e dell’ingegnere Filippo Palazzo, responsabile progetti e investimenti del "nodo Palermo" per Rfi. Entro il mese è atteso l'ok del da parte del Comitato tecnico-amministrativo del Provveditorato alle Opere pubbliche, poi quello della Regione. Subito dopo scatterà la gara d'appalto. I tempi di costruzione dell'opera sono stati stimati in 4 anni. 

La chiusura dell'Anello porterà alla riqualificazione urbana dell’area dell’ex scalo ferroviario di Lolli. Non solo. Il progetto prevede anche l’esame dei percorsi pedonali di tutta l’area centrale della città e del porto, collegati con le diverse fermate. Con la realizzazione di questo intervento si completa quindi il sistema della metropolitana di Palermo, che sarà interconnessa con l’aeroporto Falcone Borsellino. 

"Con la presentazione del progetto del completamento dell'anello ferroviario - dichiara il parlamentare nazionale Adriano Varrica - si fa un importante passo avanti nell'interesse della città. Sto lavorando da quasi 2 anni in piena sinergia con RFI per sbloccare i cantieri, completare le opere che la città aspetta e cogliere l'occasione di questi interventi infrastrutturali per riqualificare spazi che fino ad oggi risultano abbandonati. Con RFI condividiamo questa linea e la stiamo declinando in maniera efficace. Stiamo rispettando tutte le tempistiche e ci sarà una ulteriore accelerazione grazie all'applicazione del decreto semplificazioni".

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento