Anello ferroviario, vertice Comune-commercianti per programmare chiusura via Ruggero Settimo

Sono state prospettate due possibilità: la prima prevede l'avvio del cantiere da luglio fino a ottobre, mentre la seconda da ottobre a febbraio del prossimo anno. Orlando: "Scelte siano condivise da tutti"

Cantiere area Politeama

Su iniziativa del sindaco Leoluca Orlando, presenti per l'amministrazione comunale gli assessori Giusto Catania, Leopoldo Piampiano e Maria Prestigiacomo, si è svolta questa mattina una riunione tra la stessa amministrazione e le associazioni di categoria "per discutere e condividere le prossime scelte legate al cronoprogramma per la prosecuzione dei lavori dell'anello ferroviario" e, in particolare, per la chiusura del tratto di via Ruggiero Settimo, compreso tra via Amari e via Stabile. Lo scopo è quello di adottare scelte con il consenso di tutti, per non dovere poi "gestire" proteste e polemiche come più volte accaduto in passato.

In considerazione dell'inevitabile impatto che la chiusura avrà sulle attività commerciali della zona e ritenendo necessario garantire una rapida prosecuzione dei cantieri dell'importante opera del trasporto pubblico, sono state prospettate due possibilità. La prima prevede l'avvio del cantiere a partire dal prossimo mese di luglio fino a ottobre, mentre la seconda prevede le attività da ottobre a febbraio del prossimo anno.

D'intesa con Rfi e con l'impresa D'Agostino che esegue i lavori, il Comune ha "sottolineato che entrambe le opzioni sono al momento ugualmente praticabili e che pertanto vi è la massima disponibilità ad accogliere le proposte che verranno dalle associazioni dei commercianti, fermo restando che qualora si optasse per la chiusura in autunno, i cantieri di superficie proseguiranno in altre aree anche durante l'estate".

Il sindaco Orlando sottolinea "l'importanza di questo momento di confronto e dialogo perché siano condivise da tutti le scelte necessarie per non interrompere i lavori e fare in modo che questa importante opera strategia per la mobilità a Palermo possa proseguire senza sosta".

"Le associazioni di categorie si sono riservate di valutare le due opzioni - dichiara  l'assessore Catania - e  faranno pervenire, nel giro di qualche giorno e collettivamente, le indicazioni all'amministrazione comunale che dovrà predisporre le ordinanze di regolamentazione della circolazione stradale".

"È evidente che i lavori dell'anello ferroviario si intrecciano con il cantiere del collettore fognario - evidenzia l'assessore Prestigiacomo - e stiamo procedendo anche per chiudere quella porzione di cantiere di via Roma entro il mese di ottobre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il dialogo e l'ascolto sono prerogative importanti affinché le imprese economiche della città superino questo momento di difficoltà - ribadisce l'assesore Piampiano - e per questa ragione l'incontro di oggi è stato assolutamente positivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento