Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Fondi europei, passi in avanti sull'anello ferroviario

Confronto a Palazzo d’Orléans per la verifica dello stato di avanzamento del Protocollo di cooperazione. All’incontro hanno preso parte anche il presidente della Regione Nello Musumeci e Leoluca Orlando

Un confronto a Palazzo d’Orléans per la verifica dello stato di avanzamento del Protocollo di cooperazione rafforzata sui fondi europei siglato a fine giugno dal Ministro per il Sud, il presidente della Regione Siciliana e il Commissario europeo per la politica regionale. All’incontro hanno preso parte anche il presidente della Regione Nello Musumeci, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il capo di gabinetto del ministro per il Sud, il capo dipartimento per le Politiche di coesione, l’Agenzia per la coesione territoriale e rappresentanti di Rfi.

"L’esito del confronto - si legge in una nota - è stato sottoposto al ministro per il Sud che ha apprezzato i positivi passi in avanti, soprattutto in tema di accelerazione delle certificazioni di spesa e della realizzazione delle opere, con particolare riferimento all’anello ferroviario". Nello specifico la scheda tecnica del passante ferroviario di Palermo è stata formalmente comunicata alla Commissione europea, mentre la scheda tecnica relativa all’anello ferroviario di Palermo verrà notificata nelle prossime settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi europei, passi in avanti sull'anello ferroviario

PalermoToday è in caricamento