rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Libertà / Viale Lazio

Anello ferroviario, lavori al rallenty: il "compleanno" del cantiere di viale Lazio

I residenti della zona, costretti a stare in "trincea", si sono dati appuntamento di fronte alla prima attività che ha chiuso in via Sicilia: "Tante transenne e disagi a non finire"

Una torta simbolica per "celebrare" il primo anno di cantiere. "Compleanno" amaro per i residenti di viale Lazio e via Sicilia, costretti a stare in "trincea" per i prolungati lavori dell'anello ferroviario. I commercianti e gli abitanti della zona si sono dati appuntamento di fronte alla prima attività che ha chiuso in via Sicilia, un ex pub, che ha dovuto abbassare per sempre le saracinesche pochi giorni dopo l'apertura del cantiere. E per sabato prossimo è stato organizzato un sit-in di protesta assieme ai residenti e commercianti di via Emerico Amari. Si terrà di fronte alla prefettura. Oggi invece è previsto un altro vertice tra Rfi, Comune e Tecnis.

"Tante transenne, lavori quasi fermi, disagi a non finire - commenta Vincenzo Figuccia, vice capogruppo di Forza Italia all'Ars -. Il cantiere dell'anello ferroviario tra le vie Lazio e Sicilia continua a frenare letteralmente la vita di un'ampia zona della città di Palermo. Con grande tristezza, abbiamo 'festeggiato' il primo compleanno del cantiere, certi che per altri anni ancora saremo costretti a spegnere candeline. Chiediamo all'amministrazione comunale di vigilare sul rispetto delle tempistiche previste, a tutela della cittadinanza, dei commercianti, dei disabili, che si trovano quotidianamente ad affrontare non pochi disagi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anello ferroviario, lavori al rallenty: il "compleanno" del cantiere di viale Lazio

PalermoToday è in caricamento