Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Cipirello

San Cipirello, prorogato scioglimento del Comune: "Altri 6 mesi per riportare legalità"

Lo ha deciso il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese. Lo scioglimento era scattato nel mese di giugno 2019 per "ingerenze da parte della criminalità organizzata" sul Consiglio

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, ha deliberato la proroga per sei mesi dello scioglimento del Consiglio comunale di San Cipirello. La decisione è stata assunta "in considerazione della necessità di completare l'azione di ripristino dei principi di legalità all'interno dell'amministrazione comunale".

Lo scioglimento era scattato nel mese di giugno 2019 "tenuto conto che, all'esito di approfonditi accertamenti, sono emerse forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata che espongono il Consiglio a compromissioni del buon andamento dell'attività amministrativa". La gestione della cittadina da allora è nelle mani di una commissione straordinaria.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cipirello, prorogato scioglimento del Comune: "Altri 6 mesi per riportare legalità"

PalermoToday è in caricamento