Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù / Viale delle Scienze

Università: contributi per altri 763 studenti, prima rata in pagamento

Dalla rimodulazione dei piani economici dell'Ersu sono saltati fuori altri 3,5 milioni di euro. Con questa manovra si riuscirà a coprire il 95% degli aventi diritto. In banca i mandati per 2.180 universitari che hanno regolarizzato la pratica

Sorridono altri 763 studenti dell'ateneo palermitano per l'arrivo di altrettante nuove borse di studio. Dalla rimodulazione dei piani dell'Ersu, l'ente regionale per il diritto allo studio, saltano fuori altri 3,5 milioni di euro che andranno a 409 studenti fuori sede, 304 studenti in sede e 50 pendolari. Prima di questo aggiornamento, erano stati poco più di 6 mila i giovani studenti che ne avevano potuto usufruire.

Nel bando originario erano previste poco meno di 3 mila borse di studio, a fronte degli oltre 7 mila risultati idonei rispetto ai criteri scelti dall'ente. Così facendo, l'Ersu riuscirà a coprire circa il 95% degli aventi diritto per l'anno accademico 2012/13. Nel frattempo, nelle filiali convenzionate, cominciano ad arrivare i mandati di pagamento della prima rata per l'anno 2013/14. Saranno 2.180 i contributi per gli studenti, mentre circa 700 non hanno regolarizzato la propria pratica.

Le borse di studio variano, in base alle caratteristiche del richiedente, da un importo minimo di 1.270 euro a 3.853 euro. A ciò vanno sommati i buoni pasto. Uno o due a seconda della "tipologia" di studente: in sede, fuori sede o pendolare. L'idoneità al concorso, comunque, permette ai ragazzi di non versare parte delle tasse universitarie. Complessivamente, l'Ersu verserà nelle tasche degli studenti poco più di 2 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: contributi per altri 763 studenti, prima rata in pagamento

PalermoToday è in caricamento