Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Amg Energia, l'Ugl: "Alta la partecipazione all’assemblea dei lavoratori"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Venerdì 24 marzo la delegazione dell’Ugl Chimici composta dal segretario Raffaele Loddo, da Di Cristofalo, Riina, Cammarata, Corrente unitamente al segretario Utl-Ugl Fasola, è stata ricevuta dal vicesindaco Carolina Varchi e dal dirigente alle partecipate dottore Polizzi. "E’ stata rappresentata la preoccupazione dei lavoratori sul futuro della società Amg Energia Spa a causa della mancata nomina della governance - afferma la segreteria provinciale dell'Ugl Chimici di Palermo - che inevitabilmente ha prodotto lo stallo della società con le ricadute negative del servizio verso la cittadinanza a causa dei servizi non resi, della mancanza di personale (occorrono almeno 80 unità per rendere un servizio efficiente) al mancato sviluppo della stessa nel campo delle energie rinnovabili che consentirebbero notevoli risparmi sulla bolletta energetica, al mancato rinnovo di impianti obsoleti, al mancato utilizzo della certificazione Esco in possesso della società".

"L’assessore Varchi - dice Ugl Chimici - ha comunicato che è stata convocata l’assemblea del Socio Unico il 30 marzo 2023 in prima convocazione e il 3 aprile in seconda, confermando la volontà di nominare la governance che sarà indicata dal sindaco con apposita determina. Inoltre è stato costituito un apposito ufficio di controllo analogo sulle Partecipate a cui fare riferimento per il futuro. Varchi ha condiviso le preoccupazioni sullo stallo societario comunicandoci che è stato già chiesto il piano industriale 2023-2025 alla società così da predisporre rapidamente il nuovo contratto di servizio".

"Abbiamo chiesto - dichiara Loddo - che la previsione del contratto di servizio abbia un orizzonte temporale almeno di 5 anni e che contenga sia il fabbisogno del personale mancante che le previsioni del Ccnl applicato in tutte le sue parti. L'esito dell'incontro con l’assessore Varchi è stato positivo e costruttivo in vista del rilancio della società. I lavoratori intervenuti in assemblea hanno consentito questo importante passo avanti. L’aspettativa che il 30 marzo si possa avere finalmente la governance aziendale è alta. L’assemblea ha accolto positivamente le dichiarazioni. Continueremo a monitorare l’evoluzione del percorso comunicato disponibili a dare un contributo fattivo allo sviluppo di Amg Energia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amg Energia, l'Ugl: "Alta la partecipazione all’assemblea dei lavoratori"
PalermoToday è in caricamento