menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Termini, scoperto ambulante abusivo: sequestrati oltre mille chili di frutta e verdura

Il cibo sequestrato è stato devoluto in beneficenza. I finanzieri hanno accertato che il venditore non aveva l'autorizzazione necessaria per svolgere l’attività 

Vendeva frutta e verdura per strada, ma non aveva l'autorizzazione necessaria per svolgire l’attività di ambulante. Per questo i finanzieri di Termini Imerese, nell’ambito di alcuni controlli disposti dal Comando provinciale della guardia di finanza di Palermo per contrastare l’abusivismo commerciale, gli hanno sequestrato circa 1.300 chili di prodotti ortofrutticoli.

L'ambulante inoltre è stato segnalato all’autorità cittadina per essere multato: dovrà pagare una sanzione pecuniaria che va da un minimo di 154 euro ad un massimo di 1.549 euro. Nei confronti del venditore sono stati avviati anche accertamenti di natura tributaria per quantificare l'importo delle tasse non versate. La merce sequestrata, risultata idonea al consumo, è stata devoluta in beneficenza alla comunità alloggio Opera Don Calabria e ad altri enti assistenziali del territorio termitano che si occupano di famiglie disagiate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento