Cefalù, ambasciatore tedesco visita il liceo linguistico

Un momento importante della mattinata è stato l'incontro dell'Ambasciatore con il gruppo Erasmus+ Adopt your heritage che proprio in questi giorni si trova a Cefalù.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'ambasciatore tedesco in Italia, Viktor Elbling, a Cefalù per visitare l'IISS Jacopo del Duca - Diego Bianca Amato. La sua visita per conoscere le scuole che studiano la lingua tedesca con il supporto e programma della Zfa. Il liceo linguistico di Cefalù, infatti, che da settembre farà parte dello Jacopo Del Duca è riconosciuto dalla Zentralstelle für das Auslandsschulwesen (l'ufficio centrale per i rapporti con le scuole all’estero della Germania) come scuola di eccellenza, in cui si attua un programma avanzato di tedesco con l’obiettivo di preparare gli alunni al conseguimento del diploma di lingua tedesca (livelli I e II). Tale Diploma rappresenta il certificato di lingua più alto riconosciuto dalla Germania e costituisce non solo la certificazione di conoscenza della lingua, ma attesta anche l’acquisizione di competenze trasversali equiparate all’Abitur (esame di maturità) tedesco.

L'ambasciatore era accompagnato dal rappresentante della Kulturabteilung, Herr Julian Rössler. Ad accogliere l'Ambasciatore è stato il vicepreside della scuola, Mario Macaluso, che ha portato il saluto del dirigente scolastico, Francesco Di Majo, impossibilitato a presenziare perché impegnato negli esami di Stato. Presenti all'incontro Silia Bennici, coordinatrice del liceo linguistico cefaludese, e Mario Vaccaro collaboratore del dirigente scolastico. Macaluso ha presentato la scuola all'ambasciatore e successivamente lo ha accompagnato in una visita dell'Istituto. Sono stati fatti conoscere i due laboratori linguistici, quelli di informatica e quello di Chimica e fisica. Parole di apprezzamento sono arrivate dall'ambasciatore per le attrezzature di cui dispone la scuola e per la grande Palestra nella quale gli studenti vivono il loro rapporto con l'attività motoria. Un momento importante della mattinata è stato l'incontro dell'ambasciatore con il gruppo Erasmus+ Adopt your heritage che proprio in questi giorni si trova a Cefalù. L'ambasciatore è stato accolto nell'Auditorium della scuola dove Gianni Catanese ha fatto conoscere il progetto e gli ospiti stranieri. L'ambasciatore è intervenuto per salutare studenti e docenti, manifestare attenzione verso l'esperienza europea e nello stesso dare disponibilità a iniziative scolastiche che mettono al centro il dialogo e la crescita degli studenti nell'odierna cultura dell'immagine del digitale. Lasciata la scuola, ha fatto una visita alla città di Cefalù soffermandosi nel centro storico e presso la Cattedrale. Ad accoglierlo per la visita alla Basilica ruggeriana il pro vicario generale, don Giuseppe Licciardi. L'ambasciatore ha manifestato apprezzamento per la visita alle Torri della Cattedrale che di recente sono state aperte al pubblico.

Torna su
PalermoToday è in caricamento