Confintesa sanità: "Ulteriore conquista sindacale per i lavoratori della Seus-Scpa del 118"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ieri si è tenuta una riunione presso l’Assessorato Regionale alla Salute di Palermo, in cui il Direttore Generale Ing. Davide Croce, ha informato le organizzazioni sindacali che la Seus-Scpa avvierà dei questionari online, da compilare entro la fine dell'anno, ovvero il 31 dicembre 2019, riguardante "stress da lavoro correlato", si dovrà compilare un questionario sul posto di lavoro, dove saranno indicati nome, cognome, matricola e postazione. Inoltre tutti i dipendenti Seus, sia amministrativi, che autisti-soccorritori, dovranno fare un corso al di fuori delle ore di lavoro, su una piattaforma online sulle modalità di approccio con l'utente.

Chi svolgerà sia il questionario che il video corso entro il 31 dicembre 2019, fuori dalle ore di lavoro, avrà diritto al pagamento di € 200, nella busta paga di gennaio. Al margine dell’incontro il Direttore Croce, ha altresì comunicato alle OO.SS dell’intenzione di avviare diversi corsi di formazione tra cui corsi BLS, al fine di accrescere le professionalità degli Autisti - Soccorritori. Nel prossimo incontro la SEUS - SCpA, presenterà il piano di approvazione per l’istallazione delle video camere di sorveglianza che saranno collocate all’esterno degli uffici e dei magazzini considerata la presenza di materiale in attesa di smistamento al deposito al fine di prevenire eventuali furti. Tutte le organizzazioni sindacali presenti al tavolo, hanno sollecitato la Seus 118 per conoscere la tempistica della consegna dei DPI e se si sono avviate e/o concluse le conciliazioni, il Direttore Generale ha risposto che per i DPI, l’azienda ha quasi tutto pronto e che a breve inizierà la distribuzione (ancora ad oggi non si sa come), per quanto concerne la Banca Ore entro l'anno tutti i dipendenti saranno convocati per conciliare.

”Finalmente possiamo partecipare ad incontri sindacali in cui si discutere del maggior benessere dei dipendenti, sia esso ottenuto mediante una gratificazione economica, sia un maggiore professionalità e l’acquisizione di nuove competenze; se questa è la nuova tendenza voluta dal Dr. Croce, Confintesa non potrà non collaborare con la Seus-Scpa con la sua dirigenza, ma senza mai perdere di mira l’unica cosa importante, i Lavoratori della Seus (Autisti – Soccorritori, Amministrativi o Tecnici che siano)”, così dichiarano Domenico Amato, Segretario Regionale Confintesa Sanità Sicilia e Mario Manzo, Coordinatore Regionale Confintesa 118 Sicilia. Comunicato Stampa Palermo, 23.10.2019

Torna su
PalermoToday è in caricamento