Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Politeama

Amato (Confintesa sanità): "Giornata nazionale contro la violenza su operatori sanitari e socio-sanitari"

Più volte Confintesa Sanità si è occupata degli episodi di violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio sanitari, prestanti servizio a vario titolo nelle strutture pubbliche e private italiane. Tanti sono stati i comunicati stampa volti a sensibilizzare l’opinione pubblica e gli organi competenti in merito alla sicurezza di tali categorie di lavoratori troppo spesso vittime di ignobili aggressioni.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Più volte Confintesa Sanità si è occupata degli episodi di violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio sanitari, prestanti servizio a vario titolo nelle strutture pubbliche e private italiane. Tanti sono stati i comunicati stampa volti a sensibilizzare l’opinione pubblica e gli organi competenti in merito alla sicurezza di tali categorie di lavoratori troppo spesso vittime di ignobili aggressioni. “Con piacere accolgo la notizia per sensibilizzare la popolazione al problema è stata indetta oggi 12/03/2023 (decreto del Ministero della Salute del 27/01/2022), la Giornata Nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e sociosanitari, un primo passo è stato finalmente fatto, qualcosa si è finalmente smosso a livello istituzionale, il compito delle istituzioni nazionali adesso è quello di non fermarsi qui ma di portare avanti tutte quelle altre iniziative volte a poter garantire la salvaguardia della sicurezza di tali categorie di lavoratori”, così dichiara il Dr. Domenico Amato, Segretario Nazionale Confintesa Sanità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amato (Confintesa sanità): "Giornata nazionale contro la violenza su operatori sanitari e socio-sanitari"
PalermoToday è in caricamento