Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Server guasto da giorni, impossibile rinnovare l'abbonamento dell'autobus: proteste

Non potendo rinnovare la tessera gli abbonati sono costretti ad acquistare i biglietti, spendendo così una cifra molto più alta. Sul sito dell'azienda che gestisce il servizio nessun avviso. Utenti infuriati. L'Amat: "Da domani il sistema tornerà regolare"

Disagi per chi abitualmente si sposta in città con gli autobus. I server dell'Amat, la società che gestisce il servizio di trasporto pubblico, sono guasti da alcuni giorni ed è quindi impossibile rinnovare l'abbonamento. "Da lunedì - denuncia a PalermoToday Valerio Burgi - provo a rinnovare l'abbonamento a mia figlia e sistematicamente tutte le postazioni addette al rinnovo rispondono che non possono causa guasto tecnologico".

Burgi non è l'unico utente ad aver riscontrato il problema. "Da due giorni non rinnovano gli abbonamenti per un guasto tecnico - afferma a PalermoToday una lettrice - e per me è un disagio enorme: senza titolo di viaggio non posso spostarmi e quindi sono costretta a spendere quasi 6 euro al giorno di biglietti".

La lettrice ha provato a mettersi in contatto con l'Amat per un reclamo: "Dopo pochi minuti di attesa dicono che l'attesa sarà troppo lunga e cade la chiamata. Non so perché ma ho la sensazione che il problema si ripresenterà domani". Ma lista delle proteste non è finita. "Il sistema è guasto - aggiunge Mauro Bergamini - ma sul sito non se ne dà notizia agli utenti. Penso che sarebbe corretto da parte dell'Amat dare almeno la possibilità a chi ha l'abbonamento scaduto di continuare ad utilizzarlo, dato che al momento è impossibile rinnovarlo".

L'Amat conferma i disservizi spiegando che sono dovuti all'aggiornamento delle procedure informatiche. "Da domani - comunica l'azienda in una nota - il sistema tornerà a regime. Nel frattempo, per venire incontro alla clientela, gli abbonamenti scaduti dalla data del 9 ottobre saranno ritenuti validi dal nostro personale di verifica a bordo dei bus". I clienti in possesso di questo tipo di abbonamenti potranno quindi viaggiare sui bus senza incorrere in sanzioni, esibendo al personale addetto ai controlli, come da prassi, il titolo di viaggio e il documento di riconoscimento. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Server guasto da giorni, impossibile rinnovare l'abbonamento dell'autobus: proteste

PalermoToday è in caricamento